Perchè cucinare è il solo modo che abbiamo di rendere piacevole il nostro nutrimento.

venerdì 8 luglio 2011

TORTINO DI MELANZANE E FRISELLE

Le melanzane... e dire che fino a poco tempo fa nemmeno le mangiavo!
Poi ho cominciato a capire come cucinarle senza che si bevessero tutto l'olio, ed ora... no, non sono ancora diventate la mia verdura preferita, ma diciamo che le mangio più volentieri!
Poi quando sono le melanzane dell'orto di casa sono ancora più buone: sai che non ci sono veleni, diserbanti, e che se c'è una macchiolina, o un graffietto, sarà stata la Signora Talpa che ha provato a sgraffignarsela, o l'amica lumaca che voleva slurparsela tutta!
Insomma, per farla breve, stamattina avevo in mano queste due belle melanzane e un'ideuzza in testa...
Premettendo che a me piace la parmigiana (quella fatta a modo mio, cioè senza friggere le melanzane, e senza parmigiano, ma con sola mozzarella), ma che ora, causa intolleranza, non posso mangiare (sigh...sob) mozzarella, ho deciso di provare questa cosina, per la quale ho preso un tantinino di ispirazione dal post di Polly sulla Parmigianau. Vedendo che lei aveva usato le sue chapati crepettate, ma essendo attirata maggiormente dal pane carasau, ma non avendo in casa altro pane se non le friselle al kamut.... uff, pant...aspettate che prendo fiato!!!
Dicevo, avendo in casa quelle, mi è venuta voglia di provare, ed ecco cosa è uscito:

  • 2 melanzane lunghe (ma vanno bene anche quelle tonde)
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • origano o basilico
  • 2 friselle (al kamut o normali, come preferite)
  • olio evo, sale, peperoncino
Condite il bicchiere di passata di pomodoro con 1 cucchiaio di olio, sale, peperoncino e origano o basilico tritato. A parte mettete a mollo in acqua fredda le friselle, spezzettandole. Devono restare lì finchè non diventano morbide. A questo punto scolatele e strizzatele per bene.
Tagliate a fette le melanzane, e poi cominciate a comporre il vostro tortino.
In una terrina delle dimensioni giuste (dipende sempre in quanti siete, io l'ho fatto per due, e ho usato un recipiente rettangolare abbastanza piccolo) iniziate a stendere prima un velo di pomodoro, poi uno strato di melanzane, uno di pomodoro e pane. E così via finchè non arrivate a livello del recipiente, o non finite gli ingredienti. 
Potete cuocere in forno a microonde combinato per 13 minuti a 600 watt.
Prima di servire non è male un altro cucchiaino di olio a crudo!

E per quelli più fortunati che la mozzarella possono mangiarla, beh... aggiungetene pure quanta ne volete, ne guadagnerete sicuramente in gusto!
Buon appetito!

2 commenti:

  1. gnam adoro le friselle...mi sta venendo una fame, ma una fame...meglio se me ne vado a dormire e il blog lo riguardo domaniiiii :)))

    RispondiElimina
  2. ma se ci aggiungessi del tofu???

    RispondiElimina